TRANSILVANIA E BUCAREST

Dal 17-05-2019 al 20-05-2019

Quote:

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE euro 580,00

Supplemento camera singola euro 75,00

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA 3,5% del valore del viaggio. Questa copertura va richiesta e pagata esclusivamente alla data d’iscrizione al viaggio

Il programma:

IN COLLABORAZIONE CON IL FIDATISSIMO ELIA TARABORRELLI, nel suo storico viaggio annuale organizziamo questo VIAGGIO CHE ABBIAMO PROPOSTO TANTE VOLTE GIA’ dal 1998 e che OGGI RIPROPONIAMO ma CON SERVIZI LOCALI CHE SONO DECISAMENTE MOLTO MIGLIORATI nei termini di QUALITA’ DEI PULLMAN, STRADE, ALBERGHI E LA SPECIALIZZAZIONE DELLE GUIDE, che faranno di viaggio sicuramente una bella esperienza. PICCOLO GRUPPO minimo 20 massimo 30 partecipanti.

PROGRAMMA PREVISTO - sulla base degli operativi aerei pubblicati al 18.12.18.

 

1 giorno: Italia – BOLOGNA - BUCAREST Trasferimento per aeroporto di Bologna ad orari da definire, operazioni d’imbarco, alle 13.15 decollo con volo ed alle Arrivo all’aeroporto di Bucarest alle 17.30 (+1) ed incontro con la guida che resterà a nostra disposizione per tutto il tour in Romania, da aeroporto ad aeroporto. Trasferimento nel albergo. Prima della cena, giro panoramico della capitale romena con la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Cena in ristorante tipico a Bucarest. Pernottamento presso l’hotel PARLIAMENT 4* a Bucarest.

2 giorno: 18 maggio sabato BUCAREST – SINAIA - BRAN – BRASOV km 190 – 1^ Colazione in hotel e partenza per Brasov. Sosta a Sinaia, denominata “la Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Visita del Castello Peles (, uno dei piu belli castelli d’Europa, antica residenza reale, costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno del castello Peles comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili, con netto predominio dell’intaglio in legno. Arrivo a Bran. Pranzo in ristorante. Visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. A partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania. Vi soggiornarono a lungo la regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha, che ristrutturò massicciamente gli interni secondo l'allora gusto art and craft rumeno, e sua figlia, la principessa Ileana di Romania. Nel 1948, quando la famiglia reale rumena venne scacciata dalle forze d'occupazione comuniste, il castello venne occupato. Arrivo a Brasov. Visita di Brasov, una delle più affascinanti località medioevali della Romania, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec), la Biserica Neagrã, la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Cena e pernottamento in hotel ARO PALACE 5* a Brasov.

3 giorno: 19 maggio domenica BRASOV – BUCAREST – km 175- 1^ Colazione in hotel e partenza per Bucarest. Arrivo a Bucarest e intera giornata dedicata alla scoperta della capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università. Visita del museo nazionale Cotroceni. Il palazzo occupa il sito di un monastero fatto costruire nel 1679 da Şerban Cantacuzino, un greco fanariota di nobili origini, incaricato dal sultano di amministrare il paese e soprattutto di riscuotere le tasse. Nel 1893 vi fu costruito un palazzo su progetto dell'architetto francese Paul Gottereau e su commissione del re Carlo I di Romania. Successivamente l'architetto Grigore Cerkez provvedeva ad aggiungervi ornamenti nello stile tradizionale romeno. Ceausescu lo adibì a residenza degli ospiti in visita ufficiale. Otto anni più tardi la chiesa del XVII secolo fu demolita. Oggi il palazzo e metta museo e metta sede della Presidenza dello Stato. Pranzo in ristorante. Proseguimento con la visita del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. L'edificio è stato costruito su una collina conosciuta come Collina degli Spiriti, Collina di Urano, o Collina di Arsenale, che fu in gran parte rasa al suolo per consentire la costruzione del fabbricato, iniziata nel 1984. Vi lavorarono circa 700 architetti e più di 20.000 operai organizzati in turni, 24 ore su 24, per cinque anni. L'edificio era in origine conosciuto come Casa della Repubblica   e doveva servire da quartier generale per tutte le maggiori istituzioni dello stato. Al momento del rovesciamento e dell'esecuzione di Nicolae Ceauşescu nel 1989, il progetto era quasi completato.  Cena a Bucarest in ristorante tipico   e spettacolo folcloristico. Pernottamento presso l’albergo NOVOTEL 4* a Bucarest.

4 giorno: 20 maggio lunedì BUCAREST –   Colazione in hotel.  In mattinata, visita del monastero Snagov con la sua misteriosa storia. Una leggenda popolare vuole che Vlad Tepes, l’Impalatore, noto con il nome di Dracula sia stato sepolto nel monastero che sorge sull’isola del Lago di Snagov, da alcuni monaci secondo la volontà del defunto. I contadini romeni hanno bruciato il ponte in legno che univa l’isola alla riva e non e mai stato ricostruito. Trasformato in una prigione e poi saccheggiato, il monastero nasconde molti misteri come il lago che lo circonda. Qui si trova la pietra sepolcrale che copre la tomba del principe, ma quando questa e stata aperta all’interno era vuota. Successivamente in una cripta vicina sono state trovate le reliquie che si suppone siano quelle del principe. Esse sono state trasportate a Bucarest e misteriosamente sparite lungo la strada. Proseguimento della visita di Bucarest, visitando la parte vecchia con la “Patriarchia”). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita della chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena. Costruita nel 1724, ha pianta trilobata, torre sul naos e bel portico marmoreo a cinque arcate polilobate, con balaustra finemente scolpita a motivi floreali e figure; la parte superiore e ornata da medaglioni dipinti con la tecnica dell’affresco. Alle ore 17.00 si parte per l’aeroporto per arrivare entro le ore 18.00, operazioni d’imbarco ed alle 20.15 partenza con per Treviso alle 21.30 (-1) – proseguimento per i luoghi d’origine con arrivo dalle 24.00 ca.

La quota comprende:

LA QUOTA COMPRENDE: 

- Trasferimenti per l’aeroporto di Bologna e dall’aeroporto di Treviso.

- Voli di linea diretti incluso piccolo bagaglio a mano 40x30x20 cm, più grande bagaglio amano max. 10 kg

- 3 notti pernottamento in hotel 4* e 5* come menzionati nel programma o similari;

- trasporto in pullman con aria condizionata;

- assistenza guida in lingua italiana che accompagna il gruppo tutto il viaggio dal arrivo in Romania fino alla partenza;

- pensione completa con acqua minerale inclusa dalla cena del primo giorno fino al pranzo del ultimo giorno,  

- una cena con spettacolo folcloristico e bevande incluse (acqua, ½ litro/pax e vino rosso, 1 caraffa di 1 litro/4 pax) in ristorante tipico a Bucarest;

- il costo degli ingressi per tutte le visite previste nel programma sopraindicato;

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- altre bevande ai pasti ove non diversamente specificato

- escursioni non previste dal programma, e quanto non espressamente indicato nella quota comprende;

- mance e trasporto dei bagagli/facchinaggio OBBLIGATORIE convenute in euro 10.00 per persona da pagare in loco direttamente a Guida e Autista.

 

A RICHIESTA: VALIGIA GRANDE DA STIVA DEL PESO MAX di KG 20 € 54,00 A/R se richiesta subito alla prenotazione, euro 70 A/R se richiesta dopo la prenotazione fino a 4 ore prima della partenza del volo